La Valle D’Itria celebra una nuova Maratona sorprendente

Successo per l'edizione zero della Valle d'Itria Leonardo Trulli Marathon, che per il suo percorso bellissimo ma ondulatissimo è già stata ribattezzata la "maratona più dura d'Italia".
NATA PER RACCONTARE UN TERRITORIO SPECIALE

Una maratona nata per raccontare un territorio da fiaba si è trasformata in una sfda avvincente per le 200 persone che domenica 3 ottobre hanno preso parte all’edizione numero zero della Valle d’Itria Leonardo Trulli Marathon e alla sua camminata non competitiva sulle strade di Locorotondo (in Puglia).

L’evento sportivo, firmato da Impossible Target, sostenuto anche da Runner’s World e inserito nel calendario nazionale Fidal, ha confermato tutte le aspettative degli atleti che si sono sfidati in una 42K che l’ultramaratoneta Simone Leo ha già definito “la maratona più dura d’Italia”.

TANTE STORIE DI ATLETI SI SONO INTRECCIATE SULLE STRADE DI LOCOROTONDO

Una maratona che è stata davvero ricca di storie e di passioni; come quella di Rosalba Cardone, runner e imprenditrice della Valle d’Itria che ha fortemente voluto questo evento, sposato dall’amministrazione comunale e da diversi sponsor locali: “Siamo all’edizione zero di quello che fino a qualche mese fa era solo un sogno – afferma Rosalba Cardone, titolare del Leonardo Trulli Resort – un evento realizzato con l’obiettivo di far conoscere il nostro bellissimo territorio agli sportivi”.

Insieme a lei ha lavorato alla riuscita dell’evento anche l’ultrarunner Simone Leo (che da giovedì scorso è cittadino onorario di Locorotondo).

Leggi l’intero articolo su: Runner’s World >>

Prenota ora

Miglior prezzo garantito

Non sei sicuro di effettuare una prenotazione o hai bisogno del nostro aiuto?
CLICCA QUI per richiedere informazioni >>